ANPI Sezione "Luigi Viganò" - Zona 2 Milano Precotto

LUIGI VIGANO’ di Eugenio e Giovenzana Maria, nato il 17 ottobre 1909 a Bresso (Milano). Operaio, comunista. Lavoratore alla Pirelli. Nel gennaio 1937 espatria clandestinamente per andare a combattere in favore della Spagna repubblicana. Il primo maggio dello stesso anno è già arruolato nella brigata Garibaldi. Presente sui fronti di Huesca, Brunete, Farlete, Fuentes de Ebro, Caspe ed Ebro. Caduto il 6 settembre 1938 sull'Ebro. E' l'intestario della sezione dell'A.N.P.I. Biografia tratta da "La Spagna nel nostro cuore 1936-1939".


ARMANDO BASSI di Emilio e Monetti Giuditta, nato il 20 febbraio 1901 a Genova. Meccanico, comunista. Organizzatore sindacale nel primo dopoguerra, è arrestato una prima volta a Milano nel 1921, subendo una condanna a sei mesi di carcere, e poi una seconda a Trieste nel 1928, condannato a cinque anni. Espatria in seguito clandestinamente in Francia nel 1935 e l'anno successivo si arruola nella compagnia italiana del battaglione Dimitrov. Delegato politico di sezione. Caduto il 12 febbraio 1937 sul Jarama. Era l'intestatario dell'ex-sezione del P.C.I. che una volta aveva sede nello stesso locale della sezione. Biografia tratta da "La Spagna nel nostro cuore 1936-1939".


GIUSEPPE BRERA (1 novembre 1916 / Milano, 6 febbraio 1993)

Ex-partigiano nei Balcani, comunista.

Presidente della sezione ANPI “Luigi Viganò”

di Milano-Precotto fino al 1992.


LUCIANO ALAGIA

Presidente della sezione ANPI “Luigi Viganò”

di Milano-Precotto (foto del 2006).


Alla memoria di PAOLA MOGNASCHI (11 gennaio 1952 / Milano, febbraio 2010).

Presidente della sezione ANPI “Luigi Viganò”

di Milano-Precotto fino al 2009.



VIA RUCELLAI (11 GENNAIO 2010)